Che cos’è il Biodecodificazione e a cosa serve?

 

 


biodecodificazione
 

La biologia delle emozioni

Si tratta di una nuova terapia di guarigione che cerca la radice emotiva di una particolare condizione fisica.

Per saperne di più leggi il seguente articolo.

Probabilmente avete sentito parlare di questa terapia perché è attualmente sulla bocca di tutti.

Ed è che la biodecodificazione ha dimostrato di essere efficace e che ha forti risultati nel processo di guarigione di malattie come il cancro, disturbi respiratori, problemi renali, tra gli altri.

 

Leggi anche: Biodecodificazione : Biodecodifica la tua vita

 

Che cos’è la biodecodificazione?

 

Questa terapia è stata creata dallo psicologo spagnolo Enrique Corbera Sastre e postula che dietro ogni sintomatologia c’è un’emozione nascosta che la sta provocando.

La biodecodificazione, o anche conosciuta come bioneuroemozione o biodecodifica, è una terapia di guarigione emotiva che risolve i disturbi fisici delle persone.

La cosa interessante di questa terapia è che considera che le cellule del tuo corpo contengono informazioni transgenerazionali (eventi vissuti dai tuoi antenati) e che possono interessarti nel presente, manifestandosi attraverso un sintomo specifico.

Per la prospettiva della biodecodificazione, la malattia sorge attraverso cambiamenti nelle cellule del corpo.

Ciò che più influenza il comportamento delle cellule sono le emozioni e i modi in cui si reagisce a certi eventi della vita.

Il terapeuta deve accompagnare il paziente, analizzando attentamente i suoi sentimenti, reazioni e atteggiamenti, per trovare l’emozione nascosta, che viene repressa e può scatenare la malattia.

La biodecodificazione è molto utile per qualsiasi tipo di malattia, specialmente quelle che hanno un’origine psicosomatica: asma, psoriasi in tutte le sue varianti, o diversi tipi di allergie.

È stato dimostrato che la maggior parte dei tumori benigni o maligni hanno anche una radice emotiva e la biodecodifica è una terapia altamente raccomandata per questi casi.

 

Emozioni e gli organi principali del corpo

 

La biodecodificazione delle malattie è una procedura estesa che richiede un’indagine speciale per ogni caso.

Anche se le malattie possono assomigliare l’una all’altra, ogni caso è unico ed eccezionale.

Tuttavia, condividerò con voi alcune delle basi generali della biodecodificazione emotiva, degli affetti comuni e delle emozioni che li precedono.

 

Rene (ritenzione di liquidi, infezione del tratto urinario, dolore):

l’organo che purifica ed elimina tutte le tossine dal corpo attraverso le urine.

Questo organo di solito si ammala quando ci sono tre tipi di emozioni:

.- Paura della solitudine, del sentirsi isolati e incompresi;
.- Sensazione di essere minacciati territorialmente, che qualcuno entra nel tuo spazio;
.- Sensazione di angoscia o nervosismo per una situazione che non si sa come risolvere.

 

Stomaco: dolori allo stomaco, mal di pancia, cattiva digestione

Di solito è interessato quando c’è una situazione che è molto difficile da accettare o “digerire”.

Il mal di pancia di solito si verifica quando si è molto sovraccarico di compiti e non hai la reale capacità di risolvere tutto da soli.

 

I libri catalogati di Enric Corbera

 

Se volete saperne di più sulla biodecodificación, dovete fare riferimento alle basi e per questo dovete sapere di più sul creatore e ricercatore principale di questa terapia, Enric Corbera.

Questi sono alcuni dei libri di biodecodificazione della sua paternità:

 

L’arte del disapprendimento: 

L’essenza della bioneuroemozione. In questo libro, Corbera espone in un linguaggio chiaro e semplice, le teorie della biocodifica con argomenti chiari e la giustificazione dei metodi che utilizza.

 

Trattato sull’euroemozione:

Si può dire che questo libro è il dizionario della biocodifica.

In questo numero troverete un gran numero di patologie fisiche e la loro spiegazione dettagliata sul rapporto con le emozioni e su ciò che potete fare per iniziare a guarire voi stessi.

Guarigione attraverso un percorso di miracoli.

Un’altra questione in cui spiega come le persone possono prendere coscienza delle loro ferite emotive e come influenzano il livello fisico.

 

Ti può interessare: Rilassarsi in cinque minuti

Visita il nostro BLOG

 

Mundo Meditar