Tipi di abbracci

Gli 8 tipi di abbracci e il loro ruolo nella nostra vita

 

abbracci

 

Il significato degli abbracci, a seconda delle diverse variabili.

 

Gli abbracci sono uno dei riti più importanti della nostra vita quotidiana.

Sono una delle scuse perfette per mantenere un contatto tattile con un’altra persona, qualcosa che aiuta a rafforzare i legami affettivi che ci uniscono e che ci offre piccole oasi di intimità anche negli spazi più affollati e affollati.

Forse è un gesto quotidiano che può passare inosservato, ma l’atto di abbracciare consolida i valori della fraternità e della compagnia.

Tuttavia, va notato che non tutti gli abbracci significano la stessa cosa.

 

Tipi di abbracci, con il loro significato

 

Come accade quando ci guardiamo negli occhi, gli abbracci influenzano il modo in cui il nostro corpo produce ormoni, e quindi lasciano un segno nel nostro modo di pensare e di percepire le cose anche se solo per pochi secondi o minuti.

Ma, come abbiamo già detto, non tutti gli abbracci sono uguali e non hanno lo stesso significato e funzionalità.

Qui sotto potete vedere una raccolta dei principali tipi di abbracci grazie ai quali sarà più facile decifrare queste espressioni di affetto o cameratismo e riconoscere la loro intenzione.

 

1. Abbraccio classico

È uno degli abbracci più riconoscibili e comuni.

In essa, le due persone si circondano l’un l’altra con entrambe le braccia che stringe saldamente con loro e mettendo la testa una accanto all’altra.

Il fatto che in questo tipo di abbraccio si usano entrambe le braccia e l’altra persona è tenuta “incollata” al petto rende questi abbracci raramente durano meno di due secondi, il che lo rende un rituale pieno di intimità.

E ‘ampiamente utilizzato in addii e incontri.

 

2. Abbraccio di ballo

È un abbraccio usato per ballare lentamente musica che può essere facilmente associata al romanticismo e all’amore.

In essa, una persona fa incontrare le mani dietro il collo dell’altra persona mentre le sue braccia pendono nello spazio di separazione tra i due corpi.

L’altra persona tiene il fianco dell’altra o si unisce le mani dietro la schiena.

 

3. Abbraccio con contatto visivo

Uno dei tipi di abbracci più semplici e meno comuni, forse per il suo pesante carica di intimità.

In questa, le due persone si trovano l’una di fronte all’altra e si abbracciano lasciando un po’ di spazio tra loro mentre si guardano negli occhi.

Se avete mai sperimentato questo tipo di abbraccio, sarete sicuramente consapevoli del suo forte coinvolgimento sentimentale ed emotivo.

 

4. L’abbraccio dell’amicizia

Uno dei tipi di abbracci più “leggeri”, nel senso che le persone che lo fanno non si conoscono molto bene.

In esso, una delle braccia è utilizzato per abbracciare il corpo dell’altra persona, mentre la mano libera è dato qualche tocco morbido sul lato.

Le teste non si uniscono.

 

5. Abbraccio asimmetrico

In questo abbraccio, una delle due persone è seduta su una superficie, mentre l’altra è in piedi.

Ha connotazioni intime e sessuali e viene solitamente praticata dalle coppie per la stessa ragione.

 

6. Abbraccio laterale

Un tipo di abbraccio molto semplice: consiste nel circondare le spalle dell’altra persona con un solo braccio, mentre noi stiamo accanto a loro e guardiamo nella stessa direzione.

Può essere utilizzato in una moltitudine di situazioni e, a differenza di altri tipi di abbracci, permette di fare un’operazione alla volta.

 

7. Abbraccio a distanza

In questo abbraccio entrambe le persone devono appoggiarsi molto in avanti per arrivare ad abbracciare l’altro, in quanto i loro corpi sono relativamente lontani e c’è molto spazio tra le loro vite.

Si tratta di un abbraccio dato per impegno, come se facesse parte di un protocollo, e in generale dà di solito uno scorcio di un rapporto freddo tra due persone che accedono all’abbraccio senza troppo desiderio.

 

8. Abbraccio violento

Non si dà questo nome perché si basa sull’aggressività o sul desiderio di ferire il prossimo, ma a causa della situazione di disagio che in lui si incarna.

In questo tipo di abbraccio, una delle due persone abbraccia l’altra, ma l’altra non fa lo stesso o implica lo stesso grado di intensità.

Questo significa che o si “lascia cadere” sull’altra persona appoggiando il peso contro il petto o si iniziano alcuni movimenti di abbraccio, ma non finiscono.

L’abbraccio violento è un segno che c’è ancora una certa diffidenza o insicurezza da parte di una delle due persone.

 

Altri tipi di abbracci

Ci possono essere più tipi di abbracci con diversi significati.

Ogni cultura ha le proprie norme non scritte e il linguaggio non verbale può essere espresso in modi completamente diversi.

Se pensate che ci siano altri modi per abbracciare una persona, vi invitiamo a spiegarceli nell’area commenti o sui nostri social network.

 

Ti può interessare: Amore non corrisposto: 3 chiavi per superarlo

 

Visita il nostro BLOG

 

Mundo meditar

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja