I 7 grandi benefici per la salute della musica

I 7 grandi benefici per la salute della musica

 

 

musica

 

 

In più di un’occasione vi abbiamo raccontato dei grandi e vari benefici che la musica ha per la nostra salute, anche se ci siamo concentrati maggiormente sui suoi effetti sul cervello.

In effetti, all’epoca vi abbiamo parlato specificamente degli effetti della musica classica sul cervello.

Ma oggi saremo un po’ più generali.

Perché la musica influisce su molti altri fattori e situazioni della nostra vita, e non deve necessariamente essere di uno stile particolare:

 

1. Ascoltare la musica riduce l’ansia

Secondo uno studio della Ohio State University, l’ascolto dei loro pezzi familiari o preferiti di musica ha ridotto i livelli di ansia dei pazienti in terapia intensiva.

Enfasi: brani musicali conosciuti o preferiti.

Non dovevano necessariamente essere uno stile musicale particolare, come spesso si pensa della musica classica, ma dovevano essere conosciuti dai pazienti.

 

2. Ascoltare musica diminuisce il nostro consumo di cibo e lo rende più piacevole per noi.

Secondo uno studio pubblicato su Psychological Reports, il fatto che un ristorante abbia una Illuminazione moderata e musica di sottofondo (nel caso dello studio è stato il jazz), ci fa mangiare fino al 18% in meno, e a sua volta gustare il cibo di più.

 

3. Ascoltare musica può migliorare la lucidità

Uno studio dell’Università di Northumbria ha dimostrato che ci sono alcuni tipi di musica che ci tengono più attenti.

Nel caso dello studio, sono stati ascoltati e poi testati per alcuni volontari la melodia delle “Quattro Stagioni” di Vivaldi, e poi hanno avuto un test che richiedeva un’intensa concentrazione..

Si è scoperto che mentre si ascoltava la parte più stimolante, (la “primavera”), i partecipanti hanno eseguito meglio il test rispetto a quando suonava la parte più scura come l’autunno” nella stessa canzone.

 

4. Ascoltare la nostra musica preferita riduce il rischio di malattie cardiovascolari

Solo ascoltando i nostri brani preferiti per 30 minuti al giorno, i nostri vasi sanguigni lo apprezzeranno.

Almeno questa conclusione è stata raggiunta dai ricercatori olandesi al Congresso della Società Europea di Cardiologia nel 2013, come i pazienti con malattie cardiache che hanno esercitato durante l’ascolto di musica ha mostrato un miglioramento maggiore rispetto a coloro che non hanno ascoltato alcuna melodia.

Questo perché l’ascolto della musica aumenta la produzione di ossido nitrico, una sostanza che provoca la dilatazione dei vasi sanguigni e quindi migliora la circolazione.

 

5. Cantare in gruppo aumenta la felicità

D’altra parte, se invece di solo ascoltare, cantiamo in un gruppo è meglio.

Almeno questo è ciò che dice un gruppo di ricercatori britannici, che hanno studiato 375 persone mentre cantavano in coro, da soli o in una squadra sportiva.

In tutte le attività hanno notato un aumento del benessere emotivo, ma le persone che hanno partecipato ai cori hanno riportato una maggiore felicità rispetto a coloro che cantavano da soli.

 

6. Suonare uno strumento protegge dall’invecchiamento cerebrale

Come abbiamo accennato all’inizio dell’articolo, il cervello di un musicista invecchia meglio.

Almeno, uno studio pubblicato su Frontiers in Neuroscienze Umane ha concluso che la pratica di uno strumento musicale riduce gli effetti della disabilità mentale associata all’invecchiamento.

Secondo le ricerche, gli anziani che avevano imparato a suonare uno strumento musicale durante l’infanzia e che hanno continuato a suonare per almeno 10 anni hanno superato i non-musicisti nei test di memoria e capacità cognitive.

 

7. La Musicoterapia aiuta i pazienti affetti da cancro

St. Jude Children afferma che la musicoterapia raggiunge una migliore capacità di gestione e una maggiore resilienza nei pazienti adolescenti affetti da cancro.

Secondo Grissom, la musicoterapia permette ai pazienti di proiettare i loro sentimenti e dare loro un senso di controllo, un modo di esprimersi.

E sembra che non sia affatto male.

 

Se vuoi sapere di più sui benefici della musicoterapia entra qui.

Visita il nostro BLOG

Visita il nostro canale YOUTUBE per ascoltare brani rilassanti

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja