Fare yoga a casa

Come fare yoga a casa

 

 

tipi di mindfulness, yoga

 

Lo yoga, questa pratica ancestrale tipica delle culture asiatiche è tanto popolare quanto facile da praticare.

Nell’ultimo decennio, lo yoga è diventato molto popolare in Occidente a causa dei suoi benefici per la salute, in quanto questa antica pratica fisica e mentale garantisce l’equilibrio tra corpo e mente.

Lo yoga non è solo un esercizio fisico, ma fa parte di una filosofia orientale molto più profonda, che ci permette di trovare pace interiore e compromette abitudini sane.

In questa società dove molte persone vivono sotto stress… lo yoga è di moda!

 

Come praticare yoga a casa

 

Poiché si tratta di una pratica semplice, questo antico metodo può essere praticato a casa in qualsiasi momento della giornata.

Se volete sapere come praticare lo yoga nel comfort della vostra casa, nelle righe che seguono vi spiego.

 

1. Creare uno spazio confortevole

Fare un buco in casa.

Non è necessario dipingere una stanza in stile Zen, ma deve essere uno spazio tranquillo e spazioso per poter svolgere gli esercizi in totale libertà e comfort.

Mettere da parte uno spazio nella vostra casa per lo yoga può aiutarvi ad essere regolari nella vostra pratica.

Lo yoga aiuta a connettere la mente con il corpo, ed è senza dubbio rilassante per la mente mentre attiva il corpo.

 

2. Utilizzare gli accessori giusti

 

Per praticare lo yoga è bene avere un tappetino, preferibilmente uno che non scivola.

Ci sono molti tipi di tappetini sul mercato, ma il prezzo elevato non indica necessariamente una qualità superiore.

Se sei una di quelle persone che si preoccupano della natura, puoi trovare anche tappetini organici che aiutano a preservare l’ ambiente.

Blocchi di yoga o mattoni sono ideali soprattutto quando si ha un corpo rigido.

Analizzare i diversi accessori che esistono e scegliere quelli che consentono di migliorare questa pratica ancestrale per essere il più produttivo possibile.

 

3. Scegli un tipo di yoga e una routine

 

Prima di iniziare a fare esercizi di yoga, è necessario sapere cosa si sta andando a fare e che cosa è la vostra routine.

Se avete abbastanza esperienza e conoscenze, potete essere voi stessi a preparare la routine in modo creativo.

Ora, ci sono classi virtuali o libri di yoga che ti aiuteranno a fare le routine correttamente.

Inoltre, si dovrebbe sapere che ci sono diversi tipi di yoga.

Ti può interessare: TIPI DI YOGA

 

4. Utilizzare Internet

 

Le nuove tecnologie ci hanno permesso di ottenere con un solo click un grande repertorio di lezioni di yoga. Basta semplicemente usare il computer e il telefono cellulare per seguire le lezioni di yoga a casa tua, sia nel salotto che nel giardino. Ci sono lezioni pagate online, ma anche lezioni gratuite che puoi trovare su YouTube.

 

5. Trova il momento giusto

 

Iniziare la giornata con lo yoga è ideale, in quanto mantiene alti i livelli di energia per tutto il giorno e cancella la mente prima di iniziare le attività quotidiane.

Tuttavia, molte persone si divertono a fare yoga di più nel pomeriggio.

Cerca il momento che meglio si adatta ai tuoi gusti e al tuo programma, perché in qualsiasi momento della giornata è buona per calmare la mente e liberare lo stress accumulato.

 

6. Riscaldamento

 

Il riscaldamento è necessario prima che il corpo venga sottoposto a posture intense.

Senza riscaldamento fisico, una persona è più incline a infortunio.

Inoltre, è ideale iniziare con posture meno complesse per risvegliare il corpo prima di passare a posture più intense.

Ti può interessare: Yoga Passivo – I Benefici Dello Stretching

 

7. Essere coerenti

 

Come con qualsiasi attività della vita, la costanza è necessaria per vedere i risultati.

Rendi lo yoga parte del tuo programma giornaliero e, col tempo, fai sì che diventi un’ abitudine piuttosto che uno sforzo.

Come spiega Sara Lucia Villalpando, esperta di yoga,”20 minuti di yoga al giorno forniscono risultati più positivi di due ore di pratica occasionale”.

 

8. Godetevi la pratica

 

È più facile ripetere attività piacevoli perché attivano il nostro sistema di ricompensa cerebrale.

Se vediamo anche risultati, la nostra motivazione a praticare lo yoga aumenterà.

Non dimenticate che lo yoga è benefico per il vostro corpo, quindi godetevi lo yoga.

Come ho detto prima, abituatevi, perché ci vorrà meno sforzo per trovare quel momento della giornata per migliorare la vostra salute generale e l’ equilibrio mentale.

 

I benefici di fare yoga

 

Fare yoga porta molti benefici per il corpo e la mente, e molti studi lo confermano.

Lo yoga è necessario per integrare il movimento con la respirazione, convertendo queste due entità separate in una sola.

Questa pratica è utilizzata come pratica preventiva o riabilitativa perché gli studi confermano che migliora i processi metabolici e anabolizzanti e promuove la circolazione dell’ energia, ossigenando il corpo.

Le conseguenze positive della pratica dello yoga si verificano in molti modi. Ad esempio:

  • Riduce lo stress influenzando i livelli di cortisolo nel corpo,
  • Migliora la flessibilità grazie ad asana.
  • Migliora l’ equilibrio e il coordinamento grazie ad una maggiore consapevolezza del corpo.
  • Favorisce il recupero perché è una forma di riposo attivo.
  • Aumenta la forza e il tono muscolare anche grazie ad asana.
  • Migliora l’ umore perché favorisce il rilascio di neurotrasmettitori e ormoni come la serotonina e le endorfine.
  • Migliora la concentrazione, specialmente quando si lavora con lo sguardo.

 

 

Articolo
Data creazione
Nome articolo
Fare yoga a casa
Punteggio
51star1star1star1star1star

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Optimized with PageSpeed Ninja